sso

Arricchite la festa degli innamorati con le bibite afrodisiache!

L’amore passa per lo stomaco, però alcuni cibi e bevande risvegliano la passione più delle altre. Preparatevi per il San Valentino un cocktail secondo le nostre ricette e godetevi la vostra serata perfetta!

Juice for Valantine´s day
Juice for Valantine´s day

Vivete come Afrodite

 

La prima che ha usato gli afrodisiaci era la dea Afrodite (di cui il nome) e si dice che era in grado di sedurre ogni uomo. Lei poi ha passato le sue conoscenze alle altre donne. Dopo qualche tempo, la conoscenze delle erbe che aumentano il desiderio sessuale è diventata una vera scienza.  Gli antichi Romani credevano negli effetti del liquido dell’utero delle cavalle, i Colombiani preferivano le formiche. Per noi sarebbe insufficiente forse anche il corno del rinoceronte, inoltre sarebbe difficile spremerlo.   

Perché ricercare gli estremi, quando effetti eccitanti si trovano in diversi tipi di frutta e verdura!

 

Potete scegliere la frutta e verdura in base alle loro caratteristiche.

Le opinioni sugli effetti afrodisiaci di singoli tipi di frutta e verdura sono variabili. Tutti sono d’accordo sulle caratteristiche che questi prodotti dovrebbero avere:

 

  • Assomigliano agli organi sessuali. È vero che mangiamo e beviamo anche con gli occhi. Durante la spremitura la loro forma sparisce, ma sapremo che sono contenuti nel succo. Frutta e verdura ideale: fragole, pesche, banana, carote.
  • Contengono selenio, zinco e vitamina E. Queste sostanze aiutano il corretto funzionamento degli organi riproduttivi e sta di fatto che incrementano il desiderio sessuale. Frutta e verdura ideale: limone, mirtilli neri, pere, spinaci.
  • Migliorano la circolazione del sangue delle mucose. Soprattutto gli alimenti piccanti e proprio le spezie influenzano le endorfine e quindi aiutano l’attività del cuore. Frutta e verdura ideale: peperoncino, cannella, zenzero
  • Tolgono lo stress. Nel giorno degli innamorati, dimenticate tutte le vostre preoccupazioni. A questo scopo vi aiutano soprattutto alcuni tipi di frutta e verdura. Frutta e verdura ideale: sedano, more
  • Hanno un effetto diuretico. Questi alimenti eccitano indirettamente anche gli organi sessuali. Per godervi la serata, non esagerare con questi. Frutta e verdura ideale: ciliege, uva.
  • Sono la fonte di rapido apporto di zuccheri. Per essere abbastanza forti la sera, aggiungete nell’ estrattore questi prodotti dolcificanti. Frutta e verdura ideale: datteri, ficchi.

Scegliete le materie prime di almeno tre categorie, spremetele, insaporite con delle spezie e miele e servite con fragole fresche. Di sicuro, questo San Valentino non lo dimenticherete mai!

 

3 tipi di cocktail pieni di passione

Sapete già cosa spremere il 14 febbraio? Se non lo sapete ancora, possiamo ispirarvi con tre ricette di bevande che hanno effetti afrodisiaci.

Zenzero di San Valentino

Combinazione preferita che renderà il giorno di San Valentino unico. Non dimenticate l’effetto placebo, se spremete la frutta pensando ad un succo pieno di passione, vedrete che il risultato finale del succo sarà davvero così!

  • 1/2 ananas
  • 2 gambi di sedano
  • 2 manciate di mirtilli, more o lamponi freschi o scongelati
  • pezzettino di zenzero a piacere

Drink per gli sperimentatori

Una combinazione di spinaci, lamponi e datteri è molto insolita, ma sorprendentemente prelibata! Il succo si addolcisce con il latte di mandorle, potete aggiungere anche il cucchiaio di cacao non tostato.

  • 2 tazze di foglie di spinaci freschi
  • 1 banana
  • 2 tazze di lamponi congelati
  • 5 datteri

Qualcuno lo vuole piccante

Se vi piacciono gusti piccanti, aggiungete nell’estrattore il peperoncino. In tal caso è meglio assaggiare continuamente, per non avere le mucose troppo irrorate dal sangue!

  • 4 carote 1 pera
  • 1/2 limone
  • 1/2 peperoncino
  • un po’di cannella

 

Smoothie for Valentine´s day
Smoothie for Valentine´s day

Provate una delle nostre ricette o vi preparatevene una secondo la Vostra fantasia? Scriveteci i vostri consigli per i drink!

Pubblicato: 11. Febbraio 2016
###message