sso

Combattiamo la stanchezza autunnale bevendo i succhi freschi

Fuori è freddo e umido, la mattina non volete alzarvi dal letto, vorreste rimanerci tutto il giorno, o meglio tutto l’inverno. Allora iniziate a spremere e bere i succhi, in tal modo riuscirete a sconfiggere la stanchezza autunnale e scoprire che anche l’autunno e l’inverno sono delle stagioni bellissime.

šťávy
šťávy

Preparatevi una bevanda energetica naturale

Le foglie colorate sono cadute per terra, sono le quattro di pomeriggio e fa già buio, le previsioni annunciano nebbia e pioggia. Nelle giornate con mattinate fredde e umide non volete alzarvi ed il buio che viene presto vi invita ad andare a letto.

Anche se vorreste passare giorni interi con un bicchiere grande di tè e sotto la trapunta, i vostri obblighi non aspettano fino alla primavera, dovete superare la stanchezza. A tale scopo vi aiutano meglio le delizie sane che potrete estrarre facilmente a casa vostra.

Magari vi ricordate ancora alcune ricette dal vostro periodo studentesco cui scopo era ottenere il massimo di energia per poter studiare tutta la notte. Di solito si usano gli zuccheri, sia sotto forma di cioccolata che bibite zuccherate a base di caffeina. Dopo un eccessivo consumo di energia fornito dallo zucchero bianco segue un veloce calo, ovvero sopravvale la stanchezza.  

Molto più efficienti sono le sostanze naturali che contengono la frutta, la verdura e i semi. Gli zuccheri non trasformati sono più naturali per il vostro organismo rispetto agli zuccheri industrialmente raffinati, perciò l’organismo umano li riesce a sfruttare meglio.

Puntate sulle vitamine

In autunno, che cosa buttare nel vostro estrattore? Di sicuro non deve mancare la frutta ricca di vitamine – mele, mandarini o ananas. Non dimenticate la verdura, per esempio le carote contengono tantissima vitamina A e in più sono molto gustose.

La frutta rinfresca, lo zenzero scalda, i semi ravvivano

Prendete l’ispirazione da alcune ricette, piene di vita, che sono ideali per i succhi autunnali:

  • Risveglio giornaliero - 2 mele, 1 arancia, un pezzo di zenzero
  • Cocktail di agrumi – 2 arance, 2 mandarini, 1 limone, 1 pompelmo
  • Merenda di carote - 8 carote, 1 mela, 1 limone, un pezzo di zenzero

Non temete di versare nell’estrattore anche i semi di girasole, contengono molto magnesio il quale, insieme alle vitamine, è uno dei migliori rimedi contro la stanchezza.  

Pubblicato: 8. Dicembre 2015
###message
Natale 2017
Chiudi finestra