sso

Come disintossicare l'organismo?

Come disintossicare l'organismo nell'anno nuovo in modo gustoso e piacevole - provate la cura con i succhi di frutta e verdura! Dopo l'abbuffata natalizia bisogna alleggerire il fegato e caricare il corpo con nuova energia. L'organismo comincia a pulirsi dalle tossine che gravano su di esso e bloccano la funzione del sistema immunitario. In più sarà più facile perdere il peso. Non è una buona notizia? Magari potete cominciare con soli due decilitri di succo al giorno, già questa piccola dose Vi aiuta.

Woman in detox process
Woman in detox process

DETOX

Lasagne, carne, ragù, i dolcetti, i brindisi e molte altre cose. Non bisogna essere esperti nutrizionisti per scoprire che questo nutrimento non è davvero ideale. L'organismo stesso lo fa notare con il mal di stomaco, la stanchezza e la deposizione del grasso, destinato per i tempi più duri.

L'anno nuovo è ideale per iniziare la cura disintossicante, in altre parole una completa pulizia dell'organismo.

Non temere la cura disintossicante

Molta gente, quando sente l'aggettivo "disintossicante", immagina i litri di tisane e il mordicchiare le radici, ma non è così. È vero che la disintossicazione dell'organismo si basa al limitare delle sostanze dannose e all'apporto di nutrienti e antiossidanti, ma potete scegliere una strada molto più gustosa.

 

Un errore comune è l'inizio molto brusco della cura, da un giorno all'altro. Come sempre è meglio iniziare gradualmente e avere quindi la probabilità più alta di abituarsi allo stile sano e non ritornare alle vecchie abitudini.

La disintossicazione con la frutta e verdura funziona ed è anche molto gustosa.

La fonte ideale di antiossidanti e nutrienti sono frutta e verdura, che nessun integratore alimentare può sostituire. Una regola vale sempre: più scure sono frutta e verdura, più forte sarà l'affetto antiossidante.

  • cavolo rosso
  • rapa
  • uva
  • foglie di verza
  • gambi di sedano
  • broccoli
  • pomodori

Tutti i tipi di frutta e verdura hanno l'effetto antiossidante, se i suddetti alimenti non V'ispirano, potete prepararvi tranquillamente il Vostro succo di carote e mele.

 

Perché fare i succhi? Non è sufficiente mangiare frutta e verdura? È stato provato che la disintossicazione bevendo succhi è molto più efficace che mangiare solo i frutti interi, poiché l'organismo può assorbire le sostanze importanti senza gravare sull'apparato digestivo. L'organismo può concentrare tutta la sua energia nella pulizia e nel rafforzamento del sistema immunitario.

Invece che digerire per alcune ore i frutti interi, Vi bastano 15 minuti per smaltire il succo e il Vostro organismo assorbe fino al  68 % dei nutrienti. Da frutti interi usufruite solo il 17 %.

Con i succhi di frutta e verdura ricavate il massimo dalla cura disintossicante

Per cominciare basta sostituire una merenda con due decilitri di succo. L'effetto ovviamente diminuisce se a pranzo prendete una cotoletta milanese con patate fritte e salsa tartara.

Generalmente dovreste mangiare nel periodo di disintossicazione i cibi più leggeri che non appesantiscono troppo l'organismo.

Più tardi potete provare a bere per una giornata intera solo il succo. Tale pulizia avrà effetti molto evidenti e Voi sarete stracarichi di energia. Anche qui non Vi aiuta se due giorni prima della cura mangiate solo il cioccolato e panini ripieni di ogni bontà. Invece è corretto eliminare un giorno prima della cura gli alimenti pesanti, mangiare solo i cibi molto leggeri e osservare regolarmente il regime del bere.

Durante la cura disintossicante potete scegliere combinazioni infinite di frutta e verdura, quali usare per prepararvi il succo e consumarlo al posto della merenda, eventualmente sostituire anche la cena con il succo. Per esempio, potete prepararvi i seguenti cocktail antiossidanti:

  • Mele e carote
  • Cavolo, rapa rossa e mela
  • Cavolo verza, gambi di sedano, prugna, cetriolo e un po'di limone 

In realtà, il Vostro campo di sperimentazioni è infinito. Provate varie combinazioni, cercate nuove ricette e trovate quelle più adatte a Voi.

Detoxifying juices
Detoxifying juices

Avere un estrattore di qualità è essenziale

Per ottenere un vero succo dalla gamma più larga dei prodotti, comprese le verdure a foglie e a radice, è necessario scegliere un estrattore che riesce a lavorare anche queste materie prime.

In questo caso, la miglior soluzione sono gli apparecchi a coclea che hanno i giri bassi, poiché sono i più versatili e riescono a estrarre il succo da tutte le materie che Vi passano per la mente. Grazie ai bassi giri mantengono il massimo di sostanze vive che sono essenziali per il processo disintossicante. Un altro vantaggio di questi apparecchi è la loro facile pulizia, che non Vi scoraggerà dalla Vostra intenzione di bere regolarmente i succhi ricavati da prodotti naturali.

Pubblicato: 2. Gennaio 2016
###message
Natale 2017
Chiudi finestra