sso

Come preparare lo smoothie?

Non esiste un cibo più sano, divertente e veloce come lo smoothie. Non importa quanti anni avete, di che cosa vi occupate, che cosa mangiate, se praticate lo sport o meno. Lo smoothie fresco rivitalizzante piace a tutti!

Se avete spesso la pancia piena e siete stanchi già la mattina, forse potreste provare lo smoothie al posto della prima colazione o della merenda. Un vantaggio di questa bevanda densa è la sua facile digeribilità, quindi non vi toglie l’energia già dalla mattina. Anzi, vi ricarica! Vi sazieranno le molte vitamine e i nutrienti che hanno effetti ravvivanti. È stato scientificamente provato che lo smoothie li contiene.

smoothie frutti di bosco
smoothie frutti di bosco

Che cosa posso mettere nello smoothie?

Con l’aiuto del miscelatore potete combinare diversa frutta e verdura secondo i vostri gusti o le ricette preferite. Potete provare quello che vi viene in mente, sarà sempre utile al vostro organismo. Non temete di cambiare le ricette dolci con quelle salate, usate anche gli ortaggi a foglia. La fantasia e i gusti non hanno limiti.

  • La base preferita per lo smoothie sono la banana, le fragole o il mango.
  • Quando cominciate con la verdura a foglia, provate prima le materie con il gusto delicato (spinaci, insalata valeriana o brasiliana) e inserite nel vostro smoothie solo alcune foglie. Potete aggiungere altre foglie in seguito in base al vostro gusto. Se combinate le foglie con le materie dolci giuste, le foglie verdi non le notate nemmeno. Analogamente potete utilizzare altre materie prime cui gusto vi lascia un po’ perplessi.
  • La sostanza liquida dello smoothie è spesso lo yogurt o il latte. I vegani e altri sostenitori di stile di vita sano che evitano i latticini lo possono sostituire per esempio con il latte di soia, di cocco o di mandorle.  Si può utilizzare anche l’acqua o succhi freschi.
  • Oltre a frutta e verdura si può completare lo smoothie per esempio con le erbe, varie spezie (cannella, curcuma, peperoncino), pezzettini di zenzero, estratto di vaniglia, semi chia, goji, semi germogliati, un po’di burro di noce, pezzettini di cioccolato o cacao. Potete aggiungere anche clorella, polvere di proteine e altri integratori alimentari.
  • Zuccherate lo smoothie con il miele, sciroppo di agave o con un dattero medjool. Nelle ricette salate potete tranquillamente aggiungere sale e pepe.
  • Se non vi manca il coraggio, fornitevi dal vostro orto di foglie giovani di tarassaco o di ortica o coltivatevi il vostro frumento e orzo giovane.
1.	Come preparare lo smoothie?
1. Come preparare lo smoothie?

Ricette per ogni problema

Lo smoothie contiene sostanze sane, quindi ha effetti non solo preventivi, ma anche terapeutici. 

Smoothie contro la rinite

  • una tazza di lamponi (freschi o surgelati)
  • succo di mezzo limone 
  • ½ di pompelmo
  • ¼ di rapa rossa
  • pezzettino di zenzero (sostituibile con una manciata di ribes nero)
  • 50 ml di latte tiepido
  • 50 ml di vino rosso secco (non per bambini)

Bevetelo ogni giorno prima di andare al letto, poi cercate di addormentarvi subito.

Lo smoothie primaverile antidepressivo

  • 2 pere verdi
  • ½ di rapa rossa
  • 1 cucchiaio di miele
  • acqua

Bere fino a 3x volte prima di mangiare. Il drink fa rilassare il sistema nervoso e aiuta contro la stanchezza precoce.

smoothie maker vidia
smoothie maker vidia

Prendi e vai

Il frullatore compatto Vidia Personal Blender è ideale per una miscela mattutina veloce che precede alla fuga da casa, poiché non bisogna lavare il recipiente. Basta chiudere lo smoothie miscelato con il coperchio e portarlo con sé! Questo smoothie maker sembra un giocatolo, ma riesce a miscelare anche il ghiaccio e altre materie congelate.

Pubblicato: 22. Febbraio 2018
###message