sso

4 regole per aumentare la resa

Seguite i nostri consigli comprovati per evitare errori che vi costringono a buttare via i soldi per frutta e verdura.

confronto della resa in succo
confronto della resa in succo

# 1 Spremete solo gli ingredienti freschi

Perché? La frutta stramatura, gli ortaggi a foglie avvizzite, le carote gommose, le mele farinose contengono poca acqua e quindi è difficile ottenere da loro qualche succo. La frutta stramatura vi fornisce piuttosto una purea, la verdura secca solo poche gocce. Gli ortaggi da radice gommosi possono addirittura danneggiare l'apparecchio!

Procedura consigliata: É preferibile lavorare la frutta e verdura subito dopo la raccolta o l'acquisto. Scegliete mele succose dure (Granny Smith, Gala, Red Prince o Red Delicious sono le migliori in assoluto ). Ananas e le bacche estive morbide spremete quando sono ancora dure. La verdura a radice o a foglie parzialmente appassite si può salvare se viene immersa per un paio d'ore in acqua fredda.

confronto della resa in succo
confronto della resa in succo

#2 Prendete il vostro tempo durante la spremitura

Perché? Quando buttate dentro l’ apparecchio la frutta e verdura troppo in fretta e spingete troppo sul pestello, i prodotti non si spremono bene. Una parte di succo finisce nella polpa. Inoltre, nella camera di pressione si crea alta pressione che in casi estremi può causare una rottura delle parti.


Procedura consigliata: Inserite pezzi di frutta e verdura lentamente, in base alla velocità di scarico di polpa e di succo. Il processo può essere continuo (sarebbe l'ideale), ma abbastanza lento in modo da consentire alla macchina di avere tempo necessario per la spremitura. Se il succo si accumula nella camera di spremitura o addirittura tende a ritornare nel tubo di alimentazione, prendetelo come un segnale per rallentare il processo. Il ritmo ideale garantisce un rendimento nettamente superiore.

confronto della resa in succo
confronto della resa in succo

#3 Prestare attenzione al corretto ordine di frutta e verdura

Perché? Se prima spremete materiali morbidi come melone, ananas, kiwi e fragole e solo dopo aggiungete spinaci, la spremitura sarà meno efficiente rispetto all’ordine contrario. Il motivo é la frutta morbida che intasa il filtro.

Procedura consigliata: Dovreste versare le materia prime in questo ordine: foglie, materiali morbidi, materiali duri. Una buona tecnica è alternare i prodotti (tranne Angel Juicer), bisogna però seguire la regola che le verdure di radice vanno sempre all’ultimo posto, poiché puliscono bene il filtro prima di versare i frutti più morbidi e garantiscono la resa anche della ultima goccia.

confronto della resa in succo
confronto della resa in succo

#4 Usare l’estrattore giusto

Perche'? Tra i vari tipi di estrattori ci sono naturalmente differenze: in generale, più è bassa la velocità, più alta é la resa. Dovreste scegliere un estrattore a bassa velocità soprattutto nel caso in cui si desidera di spremere i prodotti regolarmente, perché con la centrifuga si perde ogni giorno una quantità rilevante che finisce nello scarico.

Procedura consigliata: Comprare un estrattore a coclea o a due alberi. Qui ci siamo concentrati dettagliatamente sul confronto del rendimento.

Pubblicato: 24. Settembre 2018
###message